Rural Food Festival, soud out per le visite in Vigna

rural1

 

Partita con il sold out delle visite in cantina la prima edizione del Rural Food Festival, in programma a Castrovillari dall’8 al 12 dicembre. L’evento di valorizzazione dell’agroalimentare del Pollino ha visto coinvolte quasi 100 persone nelle quattro esperienze di incontro con i produttori delle cantine Ferrocinto e Tenuta Celimarro di Castrovillari, Cantine Viola e Feudo dei Sanseverino a Saracena, Cervinago di Civita e l’Azienda vitivinicola Rizzo a Frascineto. Il racconto del Pollino, iniziato dal vino rappresentativo del territorio e continuato in serata con il confronto tra gli attori istituzionali e la degustazione tecnica affidata alla critica enogastronomica Chiara Giorleo, continuerà nella seconda giornata dell’evento con le visite alle stalle e ai casari che sul Pollino continuano la tradizione della zootecnia di qualità.  Saranno duecento i bambini che saranno protagonisti dei laboratori esperienziali che coinvolgeranno il caseificio De Luca a Castrovillari dove si vivrà una esperienza di produzione della ricotta, mentre al caseificio Latte più di Mormanno un gruppo di giovani produrrà il primo sale. Poi l’esperienza di essere fattori per un giorno nelle stalle di Tenuta colle della Pomara e la visita al caseificio Campo delizia a Campotenese con il laboratorio sulla filiera della trasformazione del latte. 

rural2 
L’evento ideato dall’amministrazione comunale di Castrovillari, finanziato dalla Regione Calabria e patrocinato dal Parco nazionale del Pollino, dal Gal Pollino Sviluppo, da Cia e Coldiretti e sostenuto dalle condotte Slow Food Magna Graecia - Pollino e Valle del Mercure – Pollino, si avvale del contributo economico di Gas Pollino, Automobile Club Cosenza e Glf e della media partnership di Il Quotidiano, Calabria Diretta News, L’Eco dello Jonio, Abmreport, Kontatto Radio Pollino, Radio Nord Castrovillari, Arca news, vuole realizzare una forte sinergia tra i produttori custodi, il pubblico e gli operatori di settore.
 
“E’ stato bello accogliere pubblico che per l’80% delle presenze nelle visite i cantina arrivava da varie parti della Calabria, con presenza lucane che hanno voluto cogliere il mood dell’evento che punta al turismo esperienziale attraverso la filiera agroalimentare di qualità – ha dichiarato l’assessore al turismo del comune di Castrovillari Ernesto Bello – Trasferire questo grande valore identitario anche ai giovani con le esperienze che iniziano domani arricchisce la nostra proposta che abbiamo costruito con tanta passione”.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.