Come la crisi cambia la democrazia. Al Circolo Cittadino il libro di Raniolo e Morlino

libro kontatto 2CASTROVILLARI - “Come la crisi economica cambia la democrazia. Tra insoddisfazione e protesta”. E’ questo il titolo del libro, scritto a quattro mani da Leonardo Morlino e Francesco Raniolo, ed edito da Il Mulino, che sarà presentato giovedì alle 18, presso il Salone “Angelo Giannoni” del Circolo cittadino di Castrovillari. Nel volume i due autori si interrogano su quali siano state le conseguenze politiche della grande recessione del 2008-2014. <<I casi più significativi –scrivono- perché più profondamente toccati dalla crisi, sono il Portogallo, la Spagna, l’Italia e la Grecia>> <<Per essi risulta –aggiungono- particolarmente efficace l’analisi della partecipazione e della competizione rispetto ai tre canali principali che caratterizzano il rapporto tra cittadini e istituzioni: partiti, movimenti sociali e interessi. Inevitabilmente, quindi, l’attenzione si concentra sui partiti di protesta (Syriza e Alba Dorata in Grecia, Movimento Cinque Stelle e Lega in Italia, Podemos e Ciudadanos in Spagna, Livre e Partido da Terra / Partido Democrático Republicano in Portogallo). Il meccanismo centrale che spiega i diversi percorsi è l’impatto catalizzatore della crisi che trasforma alcune condizioni di fondo già esistenti, mentre la radicalizzazione porta paradossalmente a un più forte ruolo dei leader partitici che hanno la responsabilità di governare>>. All’evento, patrocinato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con il Circolo cittadino, interverranno, oltre a Francesco Raniolo, anche il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, il segretario del Circolo cittadino, Franco Avolio, Francesco Lo Giudice , dottore di Ricerca in Sociologia presso l’Università della Calabria e Vittorio Cappelli, docente di Storia Contemporanea dell’Unical.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.