Paolo Caiazzo in scena a Morano Calabro con lo spettacolo Non mi chiamo Tonino

Paolo Caiazzo Non mi chiamo Tonino

 

MORANO CALABRO - Già tutto sold out la tappa moranese dello spettacolo di Paolo Caiazzo, Non mi chiamo Tonino, in programma per la stagione teatrale presso l’Auditorium “Massimo Troisi” di Morano Calabro. Il protagonista è un uomo comune marchiato dalla società come “mente poco attendibile” e da questo si costruisce il giusto alibi per poter parlare, spesso in maniera tagliente, del mondo dei sani. In “Non mi chiamo Tonino”, Caiazzo scruta ed analizza comportamenti, manie e fatti di cronaca in maniera lucida evidenziandone gli aspetti poco razionali e giungendo alla conclusione che “il mondo è pieno di piccole e grandi follie, ma allora i matti quali sono?”. Nato a San Giorgio a Cremano, stessa cittadina che diete i natali a Massimo Troisi, Paolo Caiazzo vanta partecipazioni a noti programmi tv come “Quelli che il calcio”, “Bulldozer”, “Zelig” e “Colorado Cafè Live” e da anni dirige il Premio dedicato proprio all’autore de Il Postino - anello di congiunzione tra il comico e la compagnia moranese - cui hanno partecipato nomi come Lino Banfi e Nino Frassica. Domenica 3 febbraio alle ore 18.30 il comico di Made in Sud si esibirà nella esilarante performance tutta da ridere.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.