Fiabe e Folklore. I bambini vivono il Carnevale che incorona il suo Re burlone

locandina pinocchio

 

CASTROVILLARI – Oggi è il grande giorno dell’incoronazione di Re Carnevale. Per 5 giorni  il Re burlone giorni salirà sul trono della Città di Castrovillari, divertendosi il più possibile; le porte del suo palazzo saranno aperte e le cucine pronte ad accogliere chiunque voglia assaggiare cibo prelibato, ma per fare ciò deve allontanare la sorella minore, ovvero la “Quaresima”. Inizia così la teatrale diatriba, in vernacolo, tra il Re Carnevale e la Quaresima. Di seguito il tradizionale rituale dell’incoronazione (questa sera a Piazza Municipio)  di quest’ultimo e la conseguente, simbolica, nelle sue mani, delle chiavi della città da parte del sindaco Mimmo Lo Polito. Con le chiavi si aprirà la porta della gioia e del mascheramento che durerà fino al 13 febbraio, martedì grasso, quando il “Re” verrà bruciato sul rogo e la Quaresima prenderà il suo posto.  A seguire questa sera la tradizionale  “Sirinata d’a Savuzizza”, uno degli appuntamenti più attesi e caratteristici del Carnevale di Castrovillari, giunto alla sua XVI Edizione è dedicato al compianto artista castrovillarese Gianni Francomano. Domai spazio ai più piccoli. Alle ore 17,30  presso il Teatro Sybaris, l’Associazione “Chimera” presenterà lo spettacolo “Pinocchio” di Carlo Collodi. In scena gli alunni della classe III dell’Istituto Vittorio Veneto guidati dalla regia del maestro Fabio Pellicori,  per l’occasione coadiuvato nelle coreografie da Carmen Laffusa dell’Associazione Culturale Khoreia 2000 di Castrovillari . Lo spettacolo, curato dalla Maestra Elisa Spagnuolo, è la fase conclusiva del progetto “leggere per leggere” che vuole avvicinare  i piccoli “attori” alla lettura dei classici storici della letteratura italiana. Un particolare ringraziamento da parte dei bambini della classe III alla Pro Loco per aver avuto la possibilità di presentare  questo lavoro all’interno di un prestigioso cartellone di eventi come quello del 60esimo Carnevale di Castrovillari.   A seguire alle ore 20,00 a cura della FITP (Federazione Italiana Tradizioni Popolari), di scena  il “Fanciullo e folklore”. Raduno di gruppi folklorici per bambini con la partecipazione dei  “Piccoli “della Pro Loco di Castrovillari,  del  Gruppo Folklorico “Miromagnum” di Mormanno e del gruppo “ I Castruviddari” .  Alle ore  21.30 sarà la volta di “Canti e fatti ‘ndaVanedda Larga”. Festival dei  Cantastorie a  cura di “Calabria Sona e Unione Cantastorie”. Via A. Alfano, Rione Pontaniddo.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.