In scena attori speciali per abbattere i pregiudizi

Non ho paura del lupo cattivoCASTROVILLARI – Tornano in scena i ragazzi del centro diurno di salute mentale della città di Castrovillari, accompagnati da volontari e musicisti. “Non ho paura del lupo cattivo” è il titolo dello spettacolo che stasera, alle ore 20.30, nel teatro Sybaris della città li vedrà protagonisti su un testo scritto dal dottor Raffaele Bellizzi e dai ragazzi del centro. Il laboratorio teatrale, condotto da Fabio Pellicori, è un vero e proprio strumento terapeutico e di riabilitazione, capace di sviluppare e potenziare competenze cognitive, comportamentali e comunicative, favorendo così un generale miglioramento delle condizioni di vita, una maggiore consapevolezza di sé e il recupero di abilità da esprimere. Un centro di salute mentale che si trasforma in laboratorio teatrale, con pazienti che vanno in scena insieme a operatori sanitari, volontari, attori, musicisti, è una realtà all’insegna dell’integrazione e al di là dei pregiudizi che spesso ancora circondano chi soffre di malattie mentali. «Spesso si pensa ancora che la malattia mentale significa solo malessere e sofferenza. L’esperienza del laboratorio teatrale dimostra – spiegano gli operatori dell’associazione Chimera - che si può star bene, insieme agli altri, non solo sul palcoscenico ma anche nella vita reale».

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.