Giuseppe Bonifati vola di nuovo a Hollywood con "Ferrari"

giuseppe bonifati20

Dopo l'esperienza hollywoodiana in Tutti i soldi del mondo, diretto da Ridley Scott, al fianco di Kevin Spacey, Mark Wahlberg, Christopher Plummer, Michelle Williams, Timothy Hutton, e la recente serie BBC "US", con Sofie Gråbøl e Tom Hollander (che ha anche elogiato Bonifati sulle pagine del London Times), l'artista castrovillarese Giuseppe Bonifati vola di nuovo a Hollywood.
Il nuovo film ”Ferrari” è diretto dal leggendario regista Michael Mann (Heat, Collateral, L'Ultimo dei Mohicani, tra gli altri), che dopo vent'anni è riuscito a realizzare questo nuovo importante progetto. Il film é ambientato nel 1957, con una storia intrecciata tra la vita privata della Ferrari e quella legata alle corse, come la tragica Mille Miglia dello stesso anno segnata dall'incidente di Alfonso De Portago e dal rischio di fallimento. Adam Driver interpreterà Enzo Ferrari mentre Penelope Cruz interpreterà Laura Ferrari. Altre stelle del cast sono Shailene Woodley, Patrick Dempsey, Jack O'Connell, Sarah Gadon e Gabriel Leone, tra gli altri. Giuseppe Bonifati interpreterà il ruolo di Giacomo Cuoghi.
Bonifati, residente in Danimarca ed attivo a livello internazionale da oltre dieci anni, dopo Tel Aviv è in tournée a Los Angeles con lo spettacolo-concerto Fly me to... il 27-28-29 ottobre sarà  Santa Monica Playhouse. Nell'ambito del Teatro Volante, un originalissimo progetto pilota intrapreso tra l'aeroporto di Billund e la regione del Sud della Danimarca, che sperimenta come una fantastica compagnia aerea attività artistiche negli aeroporti e persino a bordo di voli selezionati, con teatro, opera e performance.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Di più

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.