Autolavaggio sequestrato per irregolarità nello scarico delle acque

cc forestali vibovalantia

 

SPILINGA - Prosegue nella nostra regione l’attività dei Carabinieri Forestali, tesa al controllo ed al rispetto dell’ambiente. Oggi, durante i servizi effettuati dagli agenti del Gruppo di Vibo Valentia, finalizzati alla verifica della regolarità degli scarichi delle acque reflue prodotte dalle attività di autolavaggio e del corretto smaltimento dei fanghi di depurazione, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Spilinga, hanno eseguito, all’interno del comune di Nicotera, il sequestro preventivo di un sito adibito ad autolavaggio. Secondo quel che è emerso dagli accertamenti, l'attività dell'impianto di lavaggio auto, veniva, infatti, condotta in assenza della prescritta autorizzazione allo scarico nella pubblica fognatura, poiche' risultata scaduta da oltre quattro anni. Per questo motivo l’autolavaggio è stato posto sotto sequestro, mentre l'Amministratore Unico della società di gestione dell'impianto, S. V., di 58 anni, è stato denunciato in stati libertà e deferito all'autorità giudiziaria.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.