Denunciati due imprenditori agricoli, smaltivano abusivamente reflui oleari

cc forestali casabona

 

CASABONA - Smaltivano abusivamente reflui oleari. Per questo motivo due imprenditori sono stati denunciati oggi a Casabona, nel crotonese, dai Carabinieri forestali, i quali hanno anche sequestrato due cisterne di frantoi, utilizzate per lo smaltimento. L’indagine è partita due mesi fa, in seguito alla segnalazione di acque scure, che emanavano cattivi odori, caratteristici dei residui della molitura di olive. In seguito ai controlli eseguiti dai militari è stato quindi accertato che i titolari di due frantoi gestivano illecitamente i reflui derivanti dall'attività. Sono state scoperte, inoltre, diverse irregolarità, come il piano di utilizzo agronomico dei reflui, cosiddetto PUA, abbondantemente scaduto. Secondo gli accertamenti eseguiti, poi, i reflui prodotti non erano stati usati ai fini agronomici, malgrado fossero in quantità maggiore di quanto era possibile gestire negli impianti a disposizione. 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.