Custodiva la droga in un mobile della sua abitazione

cc droga reggioCalabria 2

 

REGGIO CALABRIA - Nascondeva marijuana in casa, all’interno di un mobile. Per questa ragione un disoccupato di 26 anni, Gionatan Marco Sulas, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato oggi e posto ai domiciliari dai carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di alcuni controlli, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari dell’Arma hanno deciso di perquisire l'abitazione dell'uomo, trovandolo in possesso di quasi 150 grammi di droga nascosti all'interno di un mobile di casa, nonché circa 350 euro suddivisi in varie banconote, materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione. La droga è stata sequestrata e sarà inviata ai laboratori del Ris di Messina per essere analizzata. Per il ventiseienne sono, invece, scattate le manette ed attualmente si trova agli arresti domiciliari. 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.