Abusivismo, lotta agli illeciti nel reggino

abusivimo sanluca

 

REGGIO CALABRIA - Lotta all’abusivismo nel reggino. Tre persone sono state, infatti, denunciate oggi, per violazioni in materia di abusivismo, dai carabinieri della Compagnia di Bianco, in provincia di Reggio Calabria. A San Luca i militari dell’Arma hanno individuato, su un terreno comunale adiacente alla abitazione di un settantunenne, una costruzione in blocchi di cemento realizzata senza alcun permesso e in zona a vincolo sismico. La struttura avrebbe dovuto ospitare un porcile e un'autorimessa. A Palizzi, dove è stato denunciato un ottantacinquenne, sono stati scoperti, invece, sei blocchi di edifici, per una superficie di 300 metri quadri, realizzati abusivamente. Ad Africo, infine, una casalinga di 37 anni avrebbe fatto edificare sul terreno vicino alla propria abitazione un fabbricato in cemento armato, senza aver richiesto, però, la necessaria autorizzazione al Comune di residenza. Ora, a seguito dei controlli dei carabinieri, si procederà, da parte degli enti locali interessati, alle ordinanze di demolizione dei manufatti. 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.