Imprenditore denunciato dai Carabinieri Forestali per combustione illecita di rifiuti

carabinieri forestali montalto rifiutiMONTALTO - Combustione illecita di rifiuti e getto pericoloso di cose. Sono queste le accuse mosse ai danni di un imprenditore di Montalo Uffugo, il quale è stato denunciato oggi dai carabinieri forestali, poiché stava smaltendo rifiuti nel piazzale adiacente il capannone industriale della propria azienda, bruciandoli all'interno di un cassonetto di metallo. I militari, mentre si trovavano in transito in località Sbrandello, hanno dapprima notato una densa colonna di fumo nero, proveniente dal perimetro di un'azienda. Giunti sul posto hanno notato l'amministratore della società, proprietaria della struttura, il quale era intento a bruciare alcuni scarti di materiale plastico, scarti di materiale legnoso, materiale vetroso, parti di materiale ferroso, imballaggi, contenitori in alluminio e cartoni all'interno di un cassonetto metallico. Altri rifiuti non pericolosi erano, invece, accumulati, in attesa di essere smaltiti con la medesima modalità. Nel piazzale erano evidenti, inoltre, tracce di cenere e residui di bruciature pregresse. Per l’uomo è scattata quindi la denuncia, mentre il cassonetto è stato sequestrato. 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.