In auto con un milione di euro. Denunciato per ricettazione un uomo

guardia di finanza cosenza

 

ROSARNO - Viaggiava in auto con un oltre milione di euro, di cui non è stato in grado di giustificare la legittima provenienza. Per questa ragione un uomo di 44 anni, C.B., originario della Locride, è stato denunciato oggi per ricettazione dagli uomini della Compagnia della Guardia di finanza di Gioia Tauro. I fatti. Durante un servizio di controllo gli uomini delle Fiamme Gialle hanno fermato la vettura, condotta dal quarantaquattrenne, nei pressi dello svincolo autostradale di Rosarno. Insospettiti dal nervosismo, i finanzieri hanno perquisito l'auto con l'ausilio di un'unità cinofila trovando, dietro il sedile del passeggero, un borsone con il denaro suddiviso in mazzette di vario taglio. Un successivo controllo più approfondito, all’interno portabagagli, ha permesso di trovare altre banconote in una busta di plastica. Grazie all'uso di apparecchiature scanner, i finanzieri hanno infine proceduto alla scansione dell’automobile, rinvenendo un doppiofondo con apertura meccanica, dove era nascosta altra valuta. Il denaro e l'auto sono stati quindi sequestrati, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

22 Settembre, 2016
36709 Redazione

Ritrovati i due cercatori di funghi dispersi in Sila

Corigliano. Sorpreso a fare sesso con il cane

16 Mag, 2014 9485 Redazione

Ecco i nomi di chi uccise Cocò Campolongo

12 Ott, 2015 7646 Vincenzo Alvaro

Andavano a prostitute. Sette uomini multati sulla 106

19 Apr, 2016 7406 Domenico Fortunato

Un castrovillarese nella nuova giunta di Oliverio

08 Lug, 2015 6070 Vincenzo Alvaro

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.