Cane vagava sulla 106. Recuperato dalla Polizia Stradale

cane sam polizia

 

CORIGLIANO –  Si era smarrito ed il suo padrone era alla sua ricerca da diverse ore. Finisce a lieto fine la disavventure di Sam, giovane pastore tedesco di due anni, che questa mattina vagava sulla 106 in località Pirro Malena del comune di Corigliano – Rossano. A notare l’animale che attraversare più volte la strada, all’impazzata da sinistra verso destra creando grave pericolo per se stesso e soprattutto per la circolazione stradale in un  tratto caratterizzato da velocità abbastanza sostenuta dei veicoli in transito, è stata una pattuglia della Polizia Stradale di Corigliano-Rossano composta dall’agente Scelto Carmine Nadile e dal collega Domenico Caracciolo. I due poliziotti, resisi conto del pericolo aggravato dalla strada interessata da una curva ad ampio raggio e visibilità limitata si sono prontamente fermati per recuperare l’animale. Non è stato facile guadagnare la fiducia del pastore tedesco , inizialmente molto restio e diffidente verso qualunque tentativo di avvicinamento,  ma alla fine gli operatori di Polizia sono riusciti a portarlo sul margine della carreggiata scongiurando così il peggio per lui e qualunque utente in transito in quel momento. Dopo diverso tempo veniva rintracciato anche il padrone di Sam, che lo stava cercando da ore,  al quale i due poliziotti hanno consegnato l’animale che ha così potuto fare rientro nella sua abitazione.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

22 Settembre, 2016
36716 Redazione

Ritrovati i due cercatori di funghi dispersi in Sila

Corigliano. Sorpreso a fare sesso con il cane

16 Mag, 2014 9511 Redazione

Ecco i nomi di chi uccise Cocò Campolongo

12 Ott, 2015 7657 Vincenzo Alvaro

Andavano a prostitute. Sette uomini multati sulla 106

19 Apr, 2016 7430 Domenico Fortunato

Un castrovillarese nella nuova giunta di Oliverio

08 Lug, 2015 6081 Vincenzo Alvaro

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.