Disabilità e inclusione sociale. Misiti (M5): Non è una malattia. Lavoriamo ad una società più inclusiva

MISITI FNSI

 

ROMA - «La disabilità non è una malattia, e promuovere l'inclusione è fondamentale per evitare trattamenti differenti e degradanti tra persone. Stiamo lavorando anche per questo in Parlamento». Massimo Misiti, deputato calabrese del Movimento 5Stelle, stamattina, a Roma, ha ribadito un concetto cha sta alla base dei tanti emendamenti già inseriti nella Legge di Bilancio e su cui si sta ancora lavorando: bisogna cambiare atteggiamento sulla disabilità. L’intervento del parlamentare Cinquestelle stamattina, a Roma, ad una tavola rotonda, organizzata da Brunella Triflio, del Coordinamento nazionale Unisin (Unità sindacale Falcri-Silcea- Sinfub, in pratica i sindacati dei bancari) Donne&Pari Opportunità, sul tema "Noi diversamente uguali. Famiglia, lavoro, società. Progetto itinerante per una società più inclusiva", che si è svolto nella sala "Tobagi" della Federazione nazionale della stampa. Insieme a Misiti, tra gli altri, anche il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Disabilità Vincenzo Zoccano. «Avere un lavoro, partecipare alla vita sociale e culturale – ha detto Misiti – devono diventare una normalità per le persone con disabilità. È l’obiettivo che ci proponiamo di raggiungere».

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

22 Settembre, 2016
36527 Redazione

Ritrovati i due cercatori di funghi dispersi in Sila

Corigliano. Sorpreso a fare sesso con il cane

16 Mag, 2014 8939 Redazione

Ecco i nomi di chi uccise Cocò Campolongo

12 Ott, 2015 7315 Vincenzo Alvaro

Andavano a prostitute. Sette uomini multati sulla 106

19 Apr, 2016 7061 Domenico Fortunato

Un castrovillarese nella nuova giunta di Oliverio

08 Lug, 2015 5887 Vincenzo Alvaro

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.