Soccorso Alpino Calabria, passaggio di testimone tra Franzese e Zanfei

Soccorso alpino Calabria nuovapresidenza

 

LAMEZIA TERME - Per nove anni ha retto la guida del Soccorso Alpino Calabria, portando il corpo di volontari altamente professionalizzati a crescere esponsanzialmente in qualità di soccorsi, dotazione organica, fino alla firma della convenzione con la Regione Calabria, momento epocale per la storia del Cnsas regionale. Luca Franzese, anima del Soccorso Alpino Calabria, ha lasciato definitivamente la presidenza del sodalizio regionale, che da oggi verrà guidato da Giacomo Zanfei, eletto per acclamazione dall'assemblea del Soccorso Alpino regionale riunita a lamezia nel fine settimana. Franzese resterà vice presidente vicario. Insieme a loro eletto Pierpaolo Pasqua in qualità di vice presidente non vicario. Al nuovo Ufficio di presidenza, che resterà in carica sino al 2021, è giunto un grande in bocca a lupo e gli auguri di buon lavoro da parte dei volontari del Servizio Regionale. Nuove sfide attendono il Soccorso Alpino in Calabria sempre al servizio 365 giorni all'anno in favore di chi è in difficoltà nelle montagne e nelle grotte in Calabria.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.