Bazar della droga a domicilio: arrestato uno studente universitario

cc carabinieri catanzaro

 

Un vero e proprio bazar della droga a domicilio. Ad allestirlo uno studente universitario di 23 anni, originario di un'altra provincia calabrese, attualmente a Catanzaro per motivi di studio, il quale è stato arrestato oggi dai carabinieri della Compagnia del capoluogo con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari dell’Arma, da un po’ di tempo, tenevano d'occhio il giovane, a causa di strani movimenti rilevati con frequenza davanti alla sua abitazione. Così lo hanno fermato per un controllo, mentre si trovava a bordo di un'auto, decidendo, in collaborazione con i colleghi di Tiriolo, di attuare anche una perquisizione domiciliare. Da qui la scoperta. All'interno della casa del giovane sono stati, infatti, trovati, nascosti in alcune buste di plastica, quasi 1,2 chilogrammi di marijuana, 230 grammi di hashish e 36 grammi di cocaina, oltre a bilancini e materiale per il confezionamento. Il 23 enne è stato quindi arrestato in flagranza per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e, su disposizione del PM. di turno presso la Procura della Repubblica di Catanzaro, condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. L’arresto è stato poi convalidato dal GIP presso il Tribunale di Catanzaro, il quale ha anche confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari già inflitta. 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.