Sbloccati 69 milioni di euro del Fondo sociale europeo per la Calabria

CITTADELLA REGIONALE

 

Una buona notizia per la Calabria: sono stati, infatti, sboccati i fondi UE. Ad annunciarlo su Facebook è il Governatore, Roberto Occhiuto, il quale dice: “Abbiamo ricevuto una lettera davvero importante: una bella notizia per la nostra Regione. La Direzione generale Occupazione, affari sociali e inclusione della Commissione europea ci ha comunicato lo sblocco dei 69 milioni di euro del Fondo sociale europeo per la Calabria, i cui pagamenti erano stati congelati – in seguito ad alcune incongruenze emerse dopo normali controlli di routine – lo scorso 31 agosto”.  Si tratta – aggiunge Occhiuto- di “un risultato estremamente significativo, difficile da conseguire,  un obiettivo per il quale mi ero recato – il 30 novembre e l’1 dicembre  personalmente a Bruxelles per incontrare vertici e capi unità della Ue. Una missione, quella in Europa, che ha consegnato alla Commissione l’immagine di una Regione credibile, di un’amministrazione reattiva, di un presidente pronto ad intervenire tempestivamente per risolvere le criticità. Tutti aspetti determinanti”. Dal canto suo, il Presidente della Regione ha poi ringraziato “il direttore generale del Dipartimento Programmazione Unitaria della Cittadella, Maurizio Nicolai, per il prezioso contributo – dichiara Occhiuto- datomi in queste settimane, e gli uffici di Germaneto che hanno seguito questo delicato dossier: abbiamo fatto un grande lavoro di squadra”. “Anche attraverso una vicenda di questo tipo – risolta in modo positivo – possiamo costruire – conclude il Governatore – la nuova reputazione della nostra Regione e raccontare all’Italia, e in questo caso anche all’Europa, una Calabria che il Paese non si aspetta. Avanti così”.                                                                                                                                                                        

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.