Cocaina nascosta in casa, finisce in manette un trentanovenne

polizia lampeggianti

 

CATANZARO - Nascondeva all’interno della sua abitazione 120 grammi di cocaina. E’ così finito in manette un uomo di 39 anni di Catanzaro, M.S. (già noto alle forze dell’ordine) il quale è stato arrestato oggi dai poliziotti della Sezione volanti della Questura. Gli agenti avevano, infatti, notato un via vai di persone dalla casa di M.S., che si trova in pieno centro storico, ed hanno deciso di procedere ad una perquisizione. Alla vista dei poliziotti, l'uomo, visibilmente agitato, ha detto di possedere solo una modica quantità di cocaina per uso personale, pari a 0,24 grammi. Gli agenti, però, non gli hanno creduto e, dopo aver controllato a fondo l’abitazione, hanno rinvenuto, nascosto nella camera da letto, un contenitore con 119 grammi di cocaina pura. Trovato anche l'occorrente per il confezionamento delle dosi, ovvero involucri di cellophane, sostanze da taglio, un bilancino di precisione e altro. Per il 39 enne sono scattate le manette. Su disposizione del magistrato di turno l'uomo è stato quindi posto agli arresti domiciliari.

 

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.